GUIDA - Fai da te: come crearsi un pedale sustain in casa

Anche voi avete una tastiera elettrica?

Ora, sapendo che una ottima parte della musica moderna va eseguita con il cosiddetto "pedale di risonanza", o meglio il pedale che fa rimanere il suono prolungato, volete aggiungere questa funzione anche alla vostra tastiera, vero?

Quindi io, che come voi voglio suonare musica moderna oltre che con il pianoforte anche con la tastiera elettrica, ho deciso di aggiungere il pedale anche alla tastiera.

Non è che il prezzo di un pedale nuovo sia molto alto (5€ senza spedizioni su strumentimusicali.net), ma per evitare di avviare spedizioni online cerco di arrangiarmi con strumenti che ho disponibili in casa.

Vi mostro ora come creare un super-pedale fatto in casa.

Devo precisare che non tutte le tastiere hanno la funzione del pedale sustain, quindi controlla bene prima di spendere tempo sulla creazione di un pedale che potrebbe poi rivelarsi inutile!

Ingredienti

  • Cavo jack 6,5 mm (il cavo con lo spinotto audio grande, quello dei microfoni, per capirci)
  • Comune nastro adesivo - attenzione! il seguente oggetto è molto difficile da reperire quindi può essere sostituito con colla o con colla a caldo.
  • Molletta per stendere i vestiti
  • Graffette
  • Coltello - altro strumento di difficile reperimento sostituibile con una spelafili

Ricetta

Per prima cosa, prendete il cavo 6,5 mm e tagliate una estremità (se usate un cavo del microfono lasciate l'estremità con il connettore jack, ovvero quella che va inserita nel mixer), spelate il filo con un coltello o con la spelafili e raggruppate i due fili all'interno attorcigliandoli su loro stessi.

Ora prendete due graffette ed attorcigliate ogni filo su ognuna di esse facendo in modo che il filo non si stacchi dalla graffetta (usate anche la colla se volete).

Ora prendete la molletta, e nella parte che stringe, incollatele con nastro adesivo o colla, una per parte, in modo che siano in contatto a molletta chiusa e non lo siano a molletta aperta.

Ora usate del nastro adesivo sui fili e sulla parte iniziale della graffetta per evitare che a molletta aperta vengano a contatto le graffette. Praticamente il circuito funziona così:

Con la molletta chiusa il circuito è chiuso (quindi passa la corrente) e la tastiera non trattiene le note, con la molletta aperta e le graffette non in contatto il circuito è aperto (quindi il flusso di corrente è interrotto), e le note vengono prolungate.

Dati gli ultimi ritocchi magari usando una pistola a caldo per fissare meglio le graffette e del nastro isolante per isolare meglio i contatti, attaccate il cavo alla tastiera e posizionale la molletta sotto di essa.

Vi renderete conto che è comoda come un pedale vero, se non di più!

 

Grazie,

Paolo Infante.

Abbiamo 8 visitatori e nessun utente online